Pizzoccheri

 

Se amate la Valtellina, non potete non apprezzare la bontà dei pizzoccheri, prodotto simbolo della cucina locale che ha ottenuto il riconoscimento "Bandiera del gusto" dalla Coldiretti. La ricetta dei pizzoccheri è tramandata di generazione in generazione. Gustateli a Teglio, l’antico borgo dove sono nati, o fate una tappa nei ristoranti, nelle osterie e nelle trattorie di tutta la Valtellina dove sono ancora preparati a mano, così come vuole la tradizione. Gli ingredienti? Farina nera di grano saraceno e bianca. La pasta ricavata, di colore scuro, viene lavorata fino ad ottenere delle tagliatelle che poi sono cotte con verze e patate e, infine, condite generosamente con burro d’alpe e formaggio locale. Secondo la ricetta originale sono servite con una spruzzata di pepe. I pizzoccheri  sono apprezzati e “copiati” ovunque; così in Valtellina è nata l’Accademia del Pizzocchero (linkare)  che vigila sull’originalità del piatto promuovendo studi e approfondimenti.

Info: www.accademiadelpizzocchero.it

Itinerari Enogastronomici

 
 

Ricercate il gusto dei prodotti tipici lungo gli itinerari gastronomici della Valtellina: il territorio è ricco di percorsi che uniscono il meglio della cucina, dell’arte e della cultura locale. A ogni Strada del Vino corrisponde un vitigno diverso: è il caso della rinomata zona del Sassella che potete esplorare partendo dall’omonimo Santuario per poi inoltrarvi tra gli impervi terrazzamenti vitati. 
Fate una sosta nella Grigioni di Castione Andevenno per provare il Grisùn. Nella zona del Grumello partite dall'omonimo castello medievale e poi dedicatevi alle degustazioni esplorando, a piedi, i meravigliosi vigneti. 

Non perdetevi i Crotti della Valchiavenna, cantine naturali formate dai macigni staccatisi dalla montagna in epoca preistorica, ora luoghi dove i chiavennaschi s’incontrano; alcuni ora sono ristoranti dove gustare i piatti della tradizione.

Viaggio tra le case vinicole della Valtellina

Itinerario tra le numerose Case Vinicole sparse sul territorio della provincia di Sondrio per conoscere da vicino e apprezzare i grandi "Rossi di Valtellina". Per scoprire i segreti dei grandi vini di Valtellina, non perdete l’opportunità di visitare le Cantine disseminate sul territorio di Valtellina e Valchiavenna.

La visita offre agli appassionati la possibilità di entrare in contatto con l’enologia valtellinese e conoscere l’affascinante storia dei “grandi rossi di Valtellina" partendo dalla loro origine. 

L’ospitalità dei produttori saprà sicuramente coinvolgere i partecipanti in una conoscenza più consapevole dell’intera produzione della Docg Valtellina (denominazione di origine controllata e garantita). 
In cantina sarà possibile assaggiare, oltre alle produzioni vinicole, anche i gustosi e genuini prodotti locali. 
Per aiutare i Visitatori ad organizzare il proprio tour, segnaliamo il link a cui trovare le Case Vinicole della provincia di Sondrio con indirizzo, recapiti ed eventuale sito web: www.vinidivaltellina.it/Produttori

Si ricorda che solitamente le visite sono consentite previa prenotazione telefonica.  


Strada del Vino e dei Sapori in Valtellina

La Strada del Vino e dei Sapori di Valtellina vi accompagna nel viaggio emozionante alla scoperta del territorio, della cultura e dei patrimoni enogastronomici della Valtellina. 

La Strada del Vino e dei Sapori di Valtellina vi accompagna nel viaggio emozionante alla scoperta del territorio, della cultura e dei patrimoni enogastronomici che la storia, il lavoro dell’uomo e la natura ci hanno donato.
Il sito www.stradavinivaltellina.com vi permetterà di programmare il vostro soggiorno. Potrete inoltre consultare e scoprire tramite pc, smartphone o tablet, in tempo reale con geolocalizzazione, i percorsi, le produzioni, i luoghi, le strutture di accoglienza e ristorazione di eccellenza. 

Maggiori informazioni:
Associazione Strada dei Vini e dei Sapori della Valtellina
Via Piazzi, 23 23100 Sondrio (SO)
Tel. +39 0342 201984
Fax +39 0342 518287
E-mail stradadelvino@valtellina.it