Altre attività estive

Per gli amanti dell'arrampicata sportiva, la Valtellina è una vera e propria palestra naturale con oltre mezzo milione di metri cubi di roccia per 200 itinerari di scalate con pareti alta dai 25 ai 45 metri. Dal free climbing al bouldering (sassismo) con una meta imperdibile: la Val di Mello, in Val Masino, considerata una "piccola Yosemite" e capace di offrire #graniticheemozioni davvero uniche! 

Tra le attività da provare per vivere la natura a contatto con l'aria vi è il parapendio. Fare parapendio in Valtellina è un’esperienza entusiasmante. Numerose sono le zone di lancio, dove potete assaporare il piacere di lasciarvi cullare dal vento, nel totale silenzio, ammirando panorami imperdibili. 

E poi l'alpinismo, l'attività per eccellenza che permette di scoprire le maestose vette della Valtellina: dal gruppo del Bernina al Monte Disgrazia, dalle Tredici Cime al Gran Zebrù, senza dimenticare il Monte Cevedale e numerose altre cime. Le montagne della Valtellina hanno sempre ospitato memorabili imprese alpinistiche e sono le mete più gettonate dagli appassionati dell’alpinismo.

Scoprite la Valtellina a cavallo, tra borghi rurali, boschi e pascoli. Partite dalle sponde dell’Adda, lungo il Sentiero Valtellina - qui trovate molti maneggi - e risalite le valli del Parco delle Orobie Valtellinesi, oppure scegliete l’alta montagna, tra Bormio e Santa Caterina Valfurva, dove le passeggiate a cavallo portano direttamente nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. E, se siete alle prime armi, a Livigno e in Valchiavenna avete la possibilità di fare dei corsi ad hoc.