Itinerari della Prima Guerra Mondiale

 

Alte catene montuose, zona di confine tra nord e sud delle Alpi, fortificazioni, valichi: scoprire la Valtellina significa ripercorrere percorsi di grande importanza storica. Scegliete le escursioni lungo gli itinerari della Grande Guerra; partite dalla Passo dello Stelvio per raggiungere la cima del monte Scorluzzo, il punto più avanzato del fronte sotto il controllo austriaco. In una zona intermedia, Le Rese Alte, troverete piazzole militari e baracche e, più su, le trincee. Punto strategico nella zona dello Stelvio è il Passo dell’Ablès, usato dai militari italiani per contrastare e controllare la presenza degli austriaci sul Monte Cristallo, mentre lungo l’itinerario che va dalla IV Cantoniera dello Stelvio a Cancano, sperimenterete un felice connubio tra storia, natura e trekking. Dal Gavia al Pizzo di Vallumbria fino alla Cima Gaviola e alla salita al Monte delle Scale, spettacolare punto di vista su Bormio e l’alta Valtellina.

Altre attività di Cultura