Parchi e Riserve Naturali

 

Entrate in un’oasi verde nel cuore delle Alpi. Oltre la metà del territorio della Valtellina accoglie parchi e riserve naturali. Meta eccezionale tutta da scoprire è il Parco Nazionale dello Stelvio, il più grande dell’Arco Alpino. Attraverso percorsi segnalati potete incontrare cervi, caprioli, camosci, stambecchi, volpi, ermellini e marmotte, mentre in volo si librano aquile reali, falchi e gipeti. Area protetta di grande pregio è il Parco delle Orobie Valtellinesi il cui simbolo è il gallo cedrone. C’è, poi, un ospite d’eccezione: è un orso bruno che vive all'Osservatorio eco-faunistico alpino dell'Aprica, in una “casa” di 25 mila metri quadrati, all’interno della quale si snoda un sentiero didattico-naturalistico attrezzato che porta a vedere animali di difficile osservazione in natura. Nei pressi di Aprica c'è anche la Riserva Naturale di Pian Gembro con alcune rare specie botaniche. Se la Riserva Naturale della Val di Mello vi stupirà per la bellezza dei paesaggi racchiusi da verticali  pareti rocciose di ghiandone, un granito adatto all'arrampicata, nel fondovalle trovate la Riserva Naturale del Pian di Spagna e del Lago di Mezzola, un punto di incontro tra lago di Como, Valtellina e Valchiavenna. La riserva ospita una ricchissima avifauna e regale notevoli suggestioni paesaggistiche.

Vai a Natura e paesaggi

Alta Valtellina

 

L’Alta Valtellina è conosciuta in tutto il mondo grazie alla presenza di stazioni quali Bormio, Livigno e Santa Caterina Valfurva, rinomate per l’ampia offerta sciistica e invernale, nonché spesso sede di competizioni internazionali come la Coppa del Mondo di Sci Alpino. Una natura generosa e molto peculiare, maestose montagne dai tratti dolomitici, regalano suggestioni uniche 12 mesi all'anno. In Alta Valtellina c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Paradiso dei ciclisti grazie alla presenza del passo Stelvio dove si scia anche d'estate, ad escursioni di diverso grado di difficoltà nel Parco Nazionale dello Stelvio, ad ascensioni vere e proprie. L'Alta Valtellina è la Valle dell'Acqua. Un elemento che qui trova la sua massima espressione a seconda delle stagioni: dalla neve ai ghiacciai, dai torrenti e laghi alpini, alle acque calde termali, note in Valle fin dall'antichità. A Bormio e Valdidentro si trovano, infatti, le Terme di Bormio, i Bagni Nuovi e i Bagni Vecchi. Strutture di grande fascino, impianti moderni e curati, una calda accoglienza e un servizio impeccabile ne fanno una tappa obbligata.

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Altre attività Alta Valtellina