Rifugi

 

 Scoprite gli oltre 60 rifugi della Valtellina sparsi su un territorio ricco di boschi, pascoli e vette che sono parte della storia dell’alpinismo, come il Bernina, il Badile e il Gran Zebrù. Lasciatevi conquistare dall’altezza e raggiungete, attraverso i tantissimi percorsi di trekking, queste piccole perle tra le montagne: i rifugi alpini della Valtellina vi faranno vivere l’esperienza della montagna.  Sarete accolti dalla schietta ospitalità e coccolati dalla migliore cucina tradizionale. Trasformate l’esperienza nel rifugio in una giornata unica e da ricordare oppure vivete una vera vacanza itinerante passando da un rifugio all’altro circondati da paesaggi indimenticabili.

Info: www.guidealpine.lombardia.it
         www.rifugi.lombardia.it

Vai a Natura e paesaggi

Madesimo/Campodolcino

 

Madesimo (1550 m s.l.m.) - si trova in Alta Valle Spluga, sotto l'omonimo passo che conduce in Svizzera. Fin dai primi del novecento rinomato centro di villeggiatura estivo e invernale  - Giosuè Carducci vi si recò in vacanza per quindici estati dal 1888 al 1905 - oggi vanta una moderna skiarea che va dai 1150 ai 2880 metri di quota. 60 km di piste per lo sci alpino, tra queste quelle che scendono dalla bellissima Val di Lei e la spettacolare pista Canalone, oltre a numerosi circuiti per lo sci nordico e itinerari per escursioni in motoslitta e in snow kite. Visitate Madesimo anche d'estate: percorrete a piedi o in mountain bike la Via dello Spluga o scegliete fra  i numerosi sentieri che conducono a rifugi e laghi alpini. Da vedere la chiesa dei SS. Pietro e Paolo, edificata nel 1946 in sostituzione di una più antica risalente al Cinquecento e, a Pianazzo, la chiesetta di S. Maria Maddalena. Abbassandovi di quota non mancate di sostare a Campodolcino (1070 m slm), delizioso luogo di soggiorno. Punto di partenza di numerose escursioni e ascensioni: la strada del Cardinello per il passo Spluga con le sue  Gole, le cime dall’alta Valle Spluga. In inverno, in pochi minuti, raggiungete gli impianti di Motta grazie alla funicolare sotterranea Sky Express. Da visitare: l’Ecomuseo della Valle Spluga e la Cà Bardassa nella frazione di Fraciscio,  oggi sede del Museo Etnografico della Comunità Montana locale.

Info: www.campodolcino.eu / madesimo.eu

 

Rifugi

  1. Rifugio Capanna Chiavenna

    Alpe Angeloga
    Campodolcino
    Tel: +39 0343 50490
    Cell: +39 333 4988098
    rifugio.chiavenna@virgilio.it
    http://www.rifugiochiavenna.it

  2. Rifugio Mai Tardi

    Località Andossi
    Madesimo
    Tel: +39 0343 54434
    Cell: +39 349 5081883
    maitardi@libero.it
    http://www.maitardi.com

  3. Rifugio Bertacchi

    Lago d'Emet
    Madesimo
    Tel: +39 334 7769683
    rifugiobertacchi@caivallespluga.it
    http://www.caivallespluga.it/rifugio-bertacchi/
    Facebook: http://facebook.com/rifugio.bertacchi.madesimo

  4. Rifugio Baita del Capriolo

    Alpe Crotto, Valle di Lei
    Piuro
    Tel: +41 8166711369
    Cell: +39 348 2260889
    valdilei@bluewin.ch
    http://facebook.com/RifugioBaitaDel Capriolo
    Facebook: www.facebook.com/RifugioBaitaDelCapriolo

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Altre attività Madesimo/Campodolcino