Sport Fluviali

 

Rafting, canoa e hydrospeed per vivere momenti di grande avventura circondati da suggestivi paesaggi e ambienti fluviali. Pagaiate su un gommone o una canoa, oppure pinneggiate con un hydrospeed lungo il fiume Adda partendo dal campo sportivo di San Giacomo di Teglio. Affrontate le rapide di Boffetto, in comune di Piateda, oppure scegliete un percorso più tranquillo, adatto anche ai più piccoli, che da Piateda porta fino a Castione Andevenno. Il fiume scorre insieme ai paesaggi: godete della bellissima vista sui vigneti terrazzati dominati da chiese e castelli sul versante retico, fino ai meleti e ai fitti boschi dove si intravedono antichi insediamenti rurali.

    Altri luoghi per Sport Fluviali

  1. Teglio
Vai a Energia

Sondrio e dintorni

foto di formato 750 x 370

Sondrio (307 m s.l.m.) - capoluogo di provincia si trova nel fondovalle. Alzate lo sguardo sul versante retico, verso le zone del Grumello e della Sassella, per godere di un panorama unico: quello disegnato dai terrazzamenti vitati. Qui viene coltivato il Nebbiolo delle Alpi, nobile vitigno all'origine dei pregiati vini Docg, Doc e Igt. Di origine longobarda, il nome più antico è Sundrium: terreno tenuto e fatto lavorare direttamente dal padrone. Appartenne dapprima al municipio di Como, ma nel 1040 Enrico III di Franconia concesse la pieve sondriese alla famiglia dei Capitanei, che eresse il castello di S. Giorgio (poi monastero di S. Lorenzo) e quello di Masegra, oggi sede delle Guide Alpine della Lombardia. Da vedere: il nucleo più antico “Scarpatetti”, la collegiata dei SS. Gervasio e Protasio (XVIII sec. ma di fondazione trecentesca), la chiesa di S. Rocco (XVI sec.), il palazzo Pretorio (XVI sec.), la casa Carbonera (XV-XVI sec.), i palazzi Sassi De Lavizzari (XVII sec. - sede del Museo Valtellinese di Storia e Arte) e Sertoli (XVIII sec.), il palazzo Carbonera (XVII sec.), il palazzo della Provincia (1932/35) di G. Muzio con gli encausti di Gianfilippo Usellini e il Santuario della Madonna della Sassella, di origine quattrocentesca. Sondrio già Città delle Alpi, è Città del Vino, da non perdere la notte di San Lorenzo "Calici di Stelle" e Sondrio Festival, la Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi che si svolge ogni anno, il mese di ottobre. E  Grazie al Sentiero Valtellina e alla suggestiva Via dei Terrazzamenti, da Sondrio partono numerose vie da percorrere in bicicletta alla scoperta del fondovalle e della montagna di mezza costa. Attivo nel capoluogo il servizio Valtellina Rent a Bike. 

Info:  www.sondrioevalmalenco.it /  www.comune.sondrio.it      

 

Scuole

  1. Adda Viva Valtellina Indomita River a.s.d. s.r.l.

    La società Adda Viva Indomita Valtellina River ha sede presso la Stazione F.S. in via Nazionale a Castione Andevenno (5 km da Sondrio) e a Tresenda, è attiva dal 1994. Grazie all’impegno del proprio staff tecnico, composto da guide e istruttori qualificati, l’Indomita rappresenta un punto di riferimento per gli sport fluviali sia a livello agonistico sia turistico. Da Aprile a Novembre organizza escursioni in gommone, in canoa e in hydrospeed lungo l’asta dell’Adda compresa tra Stazzona e Castione Andevenno. Tutto il materiale necessario alla discesa viene fornito dall’associazione (muta, casco, giubbotto salvagente e giacca impermeabile), occorrono solo costume e scarpe da ginnastica. Le escursioni, varie e suggestive, sono adatte sia ai principianti, sia a chi ha già esperizena. Tutti i partecipanti sono regolarmente assicurati.
    Castione Andevenno
    Tel: +39 345 1422823
    info@valtellinariver.it
    http://www.valtellinariver.it

  2. Rafting Lombardia

    La Base Rafting ha la sua sede fluviale presso il campo sportivo di S. Giacomo sulle rive del fiume Adda nel comune di Teglio (10 km da Sondrio in direzione Bormio). Le escursioni si effettuano da Maggio a Ottobre con ritrovo presso la Base o il Campo sportivo di S. Giacomo alle ore 9.00 - 11.00 -14.00, sia nei giorni feriali che festivi, ed hanno una durata di circa 3 ore. Al termine è possibile consumare una colazione al sacco nella splendida radura tra i boschi ai piedi delle Orobie, oppure gustare la tipica cucina valtellinese, famosa per i pizzoccheri.
    Teglio, Via Runcasc
    Piateda
    Tel: +39 0342.212123 / +39 333 3178894 
    Fax: +39 02 57760293
    alpicentrali@tin.it
    http://www.raftinglombardia.com

  3. Valtellina Rafting ASD

    In Lombardia, provincia di Sondrio, sul fiume Adda nel cuore delle Alpi abbiamo trovato un posto “fantastico” per svolgere ogni tipo di sport fluviali… come rafting, kayak, hydrospeed e torrentismo.Assieme alle nostre guide certificate e brevettate F.I.Raft (Federazione Italiana di Rafting) con esperienza pluriennale acquisita in più paesi del mondo, abbiamo scelto i percorsi più adatti per ognuno di voi con la possibilità di scegliere il livello di difficoltà in base alla esperienza dei partecipanti. Ti proponiamo un modo diverso per immergerti nella natura e vivere la Valtellina da un punto di vista unico! Navigando le rapide del fiume Adda circondati da Alpi e vigneti. Vi aspettiamo numerosi!
    Via Fumagalli
    Faedo
    Cell: +39 333 8285533
    info@valtellinarafting.it
    http://www.valtellinarafting.it

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Altre attività Sondrio e dintorni