Trekking

 

Fare trekking in Valtellina significa scoprire ritmi nuovi immersi in panorami ogni volta diversi. Dai borghi ai Parchi e Riserve Naturali, dai sentieri che salgono piano costeggiando i torrenti a quelli che portano veloce verso le cime. Se siete esperti, vi aspetta l'Alta Via della Valmalenco (da fare in otto tappe): un viaggio, lungo 130 km, dominato dalle cime del Pizzo Scalino e del Bernina. Il Sentiero Roma vi porterà sulle montagne della Val Masino. Bellissimi i trekking storici della "Via Spluga” e della "Via Bregaglia" in Valchiavenna, il "Sentiero Rusca" che parte da Sondrio e arriva a Thusis, la "Gran Via delle Orobie", il "Sentiero della Pace" in Alta Valtellina sui luoghi della Prima Guerra Mondiale e la "Via Alpina”, un lungo itinerario escursionistico (in 342 tappe) che attraversa otto paesi dell'arco alpino. La Valtellina è protagonista di questo affascinante viaggio con ben 14 tappe che si snodano dal Passo dello Stelvio alla Valchiavenna. Mete imperdibili sono anche la “Via del Vino e del Sale” tra Bormio e la Svizzera, e la “Via dei Terrazzamenti” che va da Tirano a Morbegno ricamando un percorso tra i vigneti terrazzati e i borghi del versante retico.

Vai a Natura e paesaggi

Morbegno Bassa Valle

foto di formato 750 x 370
 

L'area di Morbegno è il luogo ideale per gli amanti del turismo slow.  La  Val Masino, ribattezzata lo Yosemite Park italiano, è il paradiso dei climber che arrivano da tutto il mondo per conquistare le pareti di granito, uniche nel loro genere, innumerevoli e diverse per grado di difficoltà. In Val Masino si trova un altro storico centro termale: il Relais bagni di Masino, immerso in un bosco secolare quasi incantato. La Val Masino con il Sentiero Roma è anche meta dei più temerari appassionati di sky race. Non dimenticate di fare tappa nella cittadina di Morbegno, ricca di storica e cultura nonché generosa nell'offrire occasioni di svago e intrattenimento serale. Per gli appassionati di sport invernali c'è la skiarea della Val Gerola, una piccola perla per chi ama sciare in tranquillità. La Val Gerola è inoltre la patria del Bitto Storico, un formaggio d'alpeggio dalle caratteristiche davvero uniche. Da scoprire e conoscere il singolare metodo di produzione che fin dall'antichità garantisce piccole quantità di grande qualità.

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Altre attività Morbegno Bassa Valle