Vini DOC e DOCG

 

Scoprite la storia e il gusto dei vini della Valtellina che, fin dai tempi dei Romani, è terra di viti e vino. Provate ad attraversare la vallata: sarete sorpresi dallo straordinario sistema terrazzato con una miriade di muretti a secco in sasso che rendono possibile la coltivazione della vite nelle zone ripide e più soleggiate delle Alpi Retiche. Fermatevi dai produttori e chiedete di assaggiare il frutto del loro lavoro: i vini della Valtellina - protetti dal marchio DOC (Denominazione di origine controllata) e DOCG (Denominazioni di Origine Controllate e Garantite) – nascono da uve nebbiolo e hanno una grande personalità. Fra i DOCG non perdetevi lo Sforzato, un passito rosso secco  o il Valtellina Superiore, prodotto con le uve dell’area compresa tra Berbenno di Valtellina e Tirano, suddiviso nelle cinque sotto denominazioni Maroggia, Sassella, Grumello, Inferno e Valgella. Lasciatevi condurre nel mondo della viticoltura dal grande regista Ermanno Olmi che proprio al vino della Valtellina ha dedicato il docu-film “Rupi del Vino”.

Info: www.consorziovinivaltellina.com
         www.stradavinivaltellina.com

Vai a Sapori e Artigianato

Morbegno Bassa Valle

foto di formato 750 x 370
 

L'area di Morbegno è il luogo ideale per gli amanti del turismo slow.  La  Val Masino, ribattezzata lo Yosemite Park italiano, è il paradiso dei climber che arrivano da tutto il mondo per conquistare le pareti di granito, uniche nel loro genere, innumerevoli e diverse per grado di difficoltà. In Val Masino si trova un altro storico centro termale: il Relais bagni di Masino, immerso in un bosco secolare quasi incantato. La Val Masino con il Sentiero Roma è anche meta dei più temerari appassionati di sky race. Non dimenticate di fare tappa nella cittadina di Morbegno, ricca di storica e cultura nonché generosa nell'offrire occasioni di svago e intrattenimento serale. Per gli appassionati di sport invernali c'è la skiarea della Val Gerola, una piccola perla per chi ama sciare in tranquillità. La Val Gerola è inoltre la patria del Bitto Storico, un formaggio d'alpeggio dalle caratteristiche davvero uniche. Da scoprire e conoscere il singolare metodo di produzione che fin dall'antichità garantisce piccole quantità di grande qualità.

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Altre attività Morbegno Bassa Valle