Cesare Mitta

Alpe Musella - Lanzada

Come raggiungerci

Alpe Musella - Lanzada
Tel: +39 0342 452579
Cell: +39 348 5990790
Email: c.mitta@hotmail.it




Il Rifugio C. Mitta , da poco ristrutturato per offrire maggiore accoglienza, si trova in Valmalenco. Risalendo la valle da Sondrio si attraversano i comuni di Torre di santa Maria, Chiesa in Valmalenco verso Lanzada e da qui su su fino si raggiunge la località Campo Franscia. Da qui parte una mulattiera, usata un tempo dai “capanat” per portare rifornimenti al rifugio. Il tempo di percorrenza di questo sentiero è di circa 2 h. Per i più “pigri” o per chi ha fretta di gustare il famoso brasato del rifugio si può proseguire con la macchina sino a raggiungere località Campo Moro e percorrere poi una strada sterrata fino al parcheggio all’alpe Foppa, da qui sale dolce un sentiero immerso nel verde bosco ed in 30minuti si giunge al rifugio. Ad accogliervi Giusy e Francesca, madre e figlia che vi faranno assaggiare piatti tipici e se siete stanchi e volete passare qualche giorno per fare delle passeggiate spettacolari, vi daranno ospitalità in rifugio con delle confortevoli stanze da due a quattro posti, bagni con docce calde. Da luglio a settembre noi ci siamo pronti ad accogliervi. La conduzione familiare da generazioni vi offrirà un accoglienza semplice che vi farà sentire come a casa vostra, in un ambiente curato e gradevole, tipicamente montano.Il Rifugio C.
Mitta , da poco ristrutturato per offrire maggiore accoglienza, si trova in Valmalenco.
Risalendo la valle da Sondrio si attraversano i comuni di Torre di santa Maria, Chiesa in Valmalenco verso Lanzada e da qui su su fino si raggiunge la località Campo Franscia.
Da qui parte una mulattiera, usata un tempo dai “capanat” per portare rifornimenti al rifugio.
Il tempo di percorrenza di questo sentiero è di circa 2 h.
Per i più “pigri” o per chi ha fretta di gustare il famoso brasato del rifugio si può proseguire con la macchina sino a raggiungere località Campo Moro e percorrere poi una strada sterrata fino al parcheggio all’alpe Foppa, da qui sale dolce un sentiero immerso nel verde bosco ed in 30minuti si giunge al rifugio.
Ad accogliervi Giusy e Francesca, madre e figlia che vi faranno assaggiare piatti tipici e se siete stanchi e volete passare qualche giorno per fare delle passeggiate spettacolari, vi daranno ospitalità in rifugio con delle confortevoli stanze da due a quattro posti, bagni con docce calde.
Da luglio a settembre noi ci siamo pronti ad accogliervi.
La conduzione familiare da generazioni vi offrirà un accoglienza semplice che vi farà sentire come a casa vostra, in un ambiente curato e gradevole, tipicamente montano.