Tirano e dintorni

Dove soggiornare

Alberghi

  1. 5
  2. 4
  3. 3
  4. 2
  5. 1

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Tirano e dintorni

Relax con gli amici o la famiglia in mezzo alla natura? Organizza un picnic in Valtellina.

 

Cibo semplice ma senza rinunciare alla qualità, una birra fresca, un paio di amici con cui condividerla, la classica coperta a quadri: il “necessaire” per un ottimo picnic permette di organizzarne uno ogni volta che si vuole, senza problemi di stress dovuto a prenotazioni in ristoranti o acrobazie ai fornelli. Ultimo “ingrediente” per completare il quadro una bella giornata di sole.

 

In primavera il clima inizia a essere mite, senza ancora toccare le punte a volte fastidiose dell'estate, offrendo l'occasione per immergersi al 100% nella natura e goderne la tranquillità. La natura della Valtellina mette a disposizione spazi incantevoli per un pranzo all'aperto, l'importante è prendersene cura, ricordarsi il rispetto per l'ambiente, servendosi delle aree appositamente attrezzate per i picnic.

 

Molti potrebbero pensare che mangiare seduti sull'erba voglia dire rinunciare al buon gusto della nostra cucina. In realtà, con una buona organizzazione prima di uscire per la gita, si può accontentare ogni esigenza e qualsiasi palato. Tra panini con la bresaola, formaggi d'alpeggio, torte salate, focacce tradizionali, tramezzini, mele e frutti di bosco il ventaglio di scelte è ampio, basta scegliere uno “chef” in famiglia o nella compagnia che ci dedichi tempo e un pizzico di fantasia.
Un buon picnic è inoltre perfetto per risparmiare qualche soldo, senza rinunciare al piacere del buon cibo.

 

In Valtellina non mancano senza dubbio posti dove organizzare picnic unici, tra aree attrezzate con tutto il necessario e zone incontaminate dove arrangiarsi con i propri mezzi.
Partendo dall'alta valle, nei pressi dell'Aprica si trova la Riserva Naturale pian di Gembro, immersa nel verde, con alcune rare specie botaniche: un posto romantico e perfetto anche per le famiglie. Finito il vostro picnic vale la pena fare un giro nei dintorni della Riserva: sono infatti presenti vecchi tracciati militari, tuttora percorribili ed opportunamente segnalati, risalenti al periodo della Prima Guerra Mondiale.

Vicino a Sondrio si trova il Bosco dei Bordighi, riserva naturale che offre ampi spazi verdi e la possibilità di un pranzo sulle rive dell'Adda. Essendo facilmente raggiungibile, è un'ottima idea quella di andarci in bicicletta, sfruttando il vicino percorso ciclabile Sentiero Valtellina, per una giornata all'insegna della leggerezza e dell'attività fisica.

Scendendo verso Morbegno, con una piccola deviazione, si può raggiungere la Riserva Naturale della Val di Mello, perfetta per un pasto divertente al sole; conosciuta come una delle zone migliori del mondo per il sassismo e l'arrampicata su roccia, offre la possibilità di piacevoli camminate nella natura, paesaggi mozzafiato e la tranquillità tipica delle montagne valtellinesi. Se si cerca qualcosa di più semplice, lungo il Sentiero Valtellina non mancano le aree attrezzate: panchine e tavoli, giochi per bambini, fontane di acqua fresca. 

Anche a Madesimo  è possibile dedicarsi a questa attività con la famiglia o gli amici, per esempio a piedi è possibile fare delle brevi passeggiate non impegnative, ideali per quando si ha poco tempo a disposizione oppure si vuole passeggiare con carrozzine o l’amico a quattro zampe. 

PASSEGGIATA LUNGO IL FIUME:
Questa passeggiata porta dal centro di Madesimo fino al fondovalle, costeggiando il corso del torrente Scalcoggia. Si tratta di una passeggiata riservata esclusivamente ai pedoni, lungo un percorso facile e pianeggiante o in leggera salita. Il primo tratto fino in località Dogana Vegia è pavimentato (quindi adatto anche ai passeggini) e illuminato in notturna. Dopodichè la passeggiata prosegue lungo un sentiero che attraversa i prati fino al fondovalle (seguire l’indicazione “Passeggiata per fondovalle – Tec dal Luzi”). Arrivati alla fine della passeggiata, dall’Alpe Macolini ha inizio il sentiero escursionistico C6, che porta al Lago Emet (m. 2144 slm), sulle cui sponde si trova il Rifugio Bertacchi. 

PASSEGGIATA CICLABILE DEGLI ANDOSSI:
Questa passeggiata ha inizio dalla “Passeggiata lungo il fiume” all'altezza del cosiddetto “ponte romano”. Oltrepassato questo ponticello, ci si trova al punto di partenza di due sentieri, che salgono entrambi sugli Andossi (un altopiano calcareo situato sul versante orografico destro della Valle Scalcoggia), ma in direzioni diverse: uno sale verso destra e porta al Giardino Alpino Valcava Madesimo, un interessante esempio di giardino botanico sulle Alpi; l’altro sale verso sinistra e si snoda lungo la “Passeggiata ciclabile degli Andossi”. Sull’altopiano degli Andossi vi sono alpeggi, gruppi di baite, la graziosa chiesetta di San Rocco e vari punti di sosta e ristoro (Ristorio Osteria Amalia – La Baitella, Rifugio Mai Tardi e Ristoro Pasini). La “Passeggiata ciclabile degli Andossi” raggiunge la sua quota massima in località Mottaccio, presso il Rifugio La Baitella (m. 1706 slm); da qui inizia la discesa che riporta a Madesimo in località Scalcoggia (nei pressi della galleria).

Per altre proposte in zona consultate la pagina http://madesimo.eu/escursioni-e-passeggiate/passeggiate-facili

 

Il picnic è il modo perfetto per fare un cambio di rotta dalla solita routine dei pasti a tavola, mangiando bene, senza spendere tanto, immersi nel verde. Si sfrutta l'occasione di visitare posti unici durante le belle giornate di primavera. Buona compagnia, aria fresca, zero stress: manca qualcosa?