Tirano e dintorni

Dove soggiornare

Alberghi

  1. 5
  2. 4
  3. 3
  4. 2
  5. 1

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Tirano e dintorni

Ristorazione a chilometro zero: buona cucina e tradizione con il progetto Valtellina in tavola

 

Tradizione, sperimentazione e qualità: sulla base di questi tre concetti è nato il progetto VITA– Valtellina In Tavola. L'iniziativa punta a promuovere le eccellenze enogastronomiche della Valtellina, con il valore aggiunto della distribuzione a chilometro zero.

Il lavoro dei produttori è valorizzato dalla qualità dell'offerta e dalle eccellenti materie prime del territorio valtellinese. Vi è inoltre distinzione fra i prodotti locali, che vantano un legame diretto con la Valtellina in tutta la filiera di produzione, e quelli per i quali l’approvvigionamento avviene fuori dai confini provinciali.

Decine di ristoranti hanno aderito al progetto, convinti e orgogliosi dei valori che rendono questa iniziativa unica nel suo genere. L'Albergo Ristorante Franca di Tovo di Sant'Agata è una scelta ideale per chi ama la tipica cucina valtellinese. Accurate scelte e selezioni permettono ai clienti dell'Albergo Franca di godere solo il meglio dellaValtellina: salumi, vini e carne alla brace, sinonimi di genuinità e sapore. Imperdibili i grissini di segale fatti in casa. I vari ingredienti vengono impastati con cura e lasciati lievitare per 3 ore, per poi essere tagliati e affinati amano, prima di andare in cottura. Fondamentali la farina di segale autoctona e lo strutto di maiale, ingredienti che rendono questa prelibatezza unica. Da provare!

Per info: http://www.albergofranca.it/

 
 

In Alta Valtellina, l'Hotel Bellavista di Teglio offre un servizio di ristorazione improntato e basato sulle tradizioni della terra in cui nasce. Dai pizzoccheri agli sciatt, dalla polenta alla bresaola: se cercate la tradizione la trovate qui, il tutto accompagnato da ottimi vini DOC e DOCG. Il ristorante immerso nel verde è la ciliegina sulla torta di una giornata perfetta. I dolci sono un'altra specialità della casa. Soprattutto la torta yogurt e cioccolato e la mousse allo yogurt. Il ristorante ha fatto affidamento proprio sul progetto VITA per crearsi una rete di partner d'eccellenza che fornissero qualità e prodotti a chilometro zero. Tra tutti vanta un legame solido con questa struttura l'Azienda Agricola Della Moretta che fornisce lo yogurt freschissimo da filiera tutta valtellinese.

Per info: http://www.hotelbellavistateglio.it/

 
 

Continuando il viaggio, vi proponiamo la Pizzeria Fiordaliso di Cercino offre un piatto che non troverete da nessun'altra parte. La Scarsela, letteralmente “tasca” in dialetto di Cercino, è una creazione dello chef della pizzeria, fiero e orgoglioso di questo piatto che unisce ingredienti della tradizione a procedimenti sperimentali. Si vanno a formare delle fettuccine con pasta di pane che vengono successivamente riempite di bresaola, o salame, e casera; si friggono le “tasche” nello strutto, e una volta cotte vengono servite su un letto di verza con aceto e olio caldi. Tradizione e gusto presenti all'appello, le tasche di Cercino vi aspettano.

Scopritedi più sul progetto Valtellina in tavola www.valtellinaintavola.com