Val Masino

Dove soggiornare

Alberghi

  1. 5
  2. 4
  3. 3
  4. 2
  5. 1

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Val Masino

Alpinismo, free climbing e bouldering in Valtellina

Alpinismo, freeclimbing e bouldering

Alle porte della Valtellina gli amanti della roccia possono trovare vere e proprie palestre naturali, come le suggestive Val di Mello e Val Masino, ricca di massi erratici, tra cui il famoso Sasso Remenno, considerato il più grande d'Europa. Le cime granitiche che circondano la Val Masino ne fanno una valle unica per praticare l'alpinismo grazie ad un ampio ventaglio di proposte: Badile, Cengalo, Zocca, Rasica, Torrone e Disgrazia. Per rimanere a quote più basse, le ampie pareti e gli strapiombi vertiginosi configurano la Riserva Naturale della Val di Mello come la Yosemite Italiana. Anche il versante orobico vanta siti di interesse alpinistico: semplici palestre o vere e proprie vie di arrampicata adeguatamente attrezzate come le brevi ma interessanti vie ai Denti della Vecchia in alta Val Gerola. L'appassionato potrà inoltre trovare comode palestre anche presso l'abitato di Sirta (Comune di Forcola) e in località Nestrelli (Comune di Cino) sulla Costiera dei Cèch.

 
 

Mello Blocco

Il bouldering, nato negli anni Settanta proprio in Val Masino, è in crescita, nel mondo come in Italia. La prova di questo trend è il notevole numero di partecipanti alla manifestazione Melloblocco, raduno internazionale di sassisti. I motivi di questo successo sono da ricercare nella volontà sempre più forte di immergersi in contesti naturali di grande bellezza, nel desiderio di socializzare con appassionati di ogni parte del mondo e svolgere un'attività sportiva vitale e appagante. A ogni edizione hanno partecipato migliaia di appassionati, dai semplici praticanti ai campioni mondiali della disciplina. Oltre agli arrampicatori impegnati a scalare sui sassi, si è presentato sempre un numeroso pubblico composto anche da appassionati e semplici curiosi. Si tratta di un raduno eccezionale, giunto quest'anno alla sua dodicesima edizione. Con le edizioni del 2006 e 2007 il raduno è diventato il più grande meeting internazionale di arrampicata del mondo. Il segreto del successo va cercato nella bellezza della Val Masino, nell'organizzazione snella ed efficiente e nella formula non agonistica che dà la possibilità a tutti di arrampicare accanto ai campioni mondiali della disciplina.