La Chiesetta in riva all'Alpe

 

LUNGHEZZA PERCORSO: 6 km - dislivello 250 m

TEMPO DI PERCORRENZA: 4 h

TARGET: escursionisti mediamente preparati

DESCRIZIONE:
Il percorso permette di ammirare uno dei panorami più belli delle Alpi lombarde senza faticare o percorrere dislivelli particolarmente impegnativi. Si tratta di un continuo alternarsi di docili dossi innevati ai piedi delle ripide rocce imbiancate dello Scalino.  Si sale con l'auto da Franscia fino quasi a Campo Moro (m.1900). Da qui parte il sentiero per l'alpe Campascio e Campagneda. Si lascia l'auto in un piccolo parcheggio e messe le ciaspole si sale per un primo tratto lungo la strada, poi lungo un largo sentiero che conduce tra i boschi fino all'alpe Campascio (m.2078), dove si possono ammirare delle bellissime baite in legno. Si prosegue verso l'alpe Campagneda (m.2145), fino al Rifugio Ca Runcasch. Qui si può già vedere sulla destra la caratteristica ed imponente vetta del pizzo Scalino (m.3323). Dal rifugio si continua dritto per pochi metri per poi deviare sulla destra (cartelli indicanti il rifugio Cristina). Senza perdere quota si cammina per un primo tratto pianeggiante e, quindi, lungo alcuni lievi pendii che si attraversano senza via obbligata. Dopo aver superato alcuni radi e bassi larici si affronta l'ultima breve salita, dalla cui sommità si intuisce la conca dell'Alpe Prabello. (m 2233) La conca offre un colpo d'occhio di rara bellezza, un perfetto connubio tra ambiente naturale e opera dell'uomo, con le baite in pietra curate e sapientemente ristrutturate, seguendo i canoni architettonici tradizionali. Anche la Cappella in pietra, più che una costruzione, sembra il soggetto di un pittore, dipinta con il maestoso ed elegante profilo del monte Disgrazia sullo sfondo. Se il pizzo Scalino domina, incombente, la piana dell'Alpe Prabello, in lontananza, spuntano, dalle scure rocce del pizzo Moro, l'Argient (3.945 metri) e lo Zupo (3.995 metri), maestose vette del gruppo del Bernina.

Info utili: Punti di ristoro: Rifugio Ca Runcasch sempre aperto - Rifugio Cristina aperto periodo di Natale e weekend in concomitanza di festività.