placeholder

Alpe Trela - Val Alpisella

Itinerario

Livigno Pemont Park 4 – Lago di Livigno - Canale Torto - Val Pila - Passo di Val Trela - Alpe Trela - Val Pettini – Lago di San Giacomo di Fraele - sorgenti dell'Adda - Passo di Val Alpisella - Livigno Pemont Park 4

Dati tecnici percorso:

 
  • Segnaletica lungo l'itinerario: 138 - 136 - 130 - 199 - 138
  • Luogo e quota partenza/arrivo: p.e.a. Livigno Pemont Park 4 (m. 1807)
  • Quota massima: 2295  m s.l.m.
  • Dislivello tot. salite: 850 m
  • Dislivello tot. discese: 850 m
  • Km totale salite: 15 km
  • Km totale discesa: 12 km
  • Km totale tratto in piano: 0 km
  • Km totali: 27 km
  • Tempo di percorrenza: 4-5 h
  • Pedabilità delle salite: 90%
  • Impegno fisico: ●●●○○
  • Difficoltà tecnica: ●●●○○
 
 

Questo è il terzo dei famosi itinerari ad anello che passano dalle splendide valli tra Livigno, Cancano e Valdidentro. Dobbiamo affrontare due salite costanti e pedalabili che in cambio ci donano paesaggi dalla natura incontaminata e scenari suggestivi. Dopo aver scalato su sentiero il primo colle della Val Trela, improvvisamente ci appare l’incantevole alpeggio adagiato tra i pascoli alla confluenza di quattro valli. Si scende quindi nell’oscura Val Pettini, si raggiungono i Laghi di Cancano e in un bosco di conifere si inizia la bella ascesa su sterrata alla Val Alpisella con la vista del gruppo dell’Ortles alle spalle. L’arrivo nella zona delle sorgenti dell’Adda e del passo ci proietta all’istante in ambiente di alta montagna, tra ghiaioni e magri pascoli. L’ultima discesa fino a Livigno è a dir poco spettacolare. Ovviamente il percorso è fattibile anche al contrario e soprattutto si possono costruire altre variazioni d’itinerari con i percorsi n. 25 – 26 - 27.

Si parte dal parcheggio n. 4 della frazione Pemont (1807 m) seguendo la sterrata n. 138 lungo il lago fino al bivio prima del Ponte delle Capre. Qui si sale a destra su un sentiero nel bosco (segnavia n. 136) che entra nella Valle del Torto fino a sbucare nella zona bassa di Trepalle, dopo essere scesi a sinistra e aver attraversato il Ponte da li Vaca (1852 m). Si prosegue verso sinistra in sponda destra orografica sempre sul n. 136 imbucando la Val Pila e arrivando con fatica al Passo di Val Trela (2295 m). La successiva discesa ci porta all’amena Alpe Trela (2165 m). Si attraversa la piana verso nord (segnavia n. 130), si imbocca la discesa su sterrata lungo la ripida Val Pettini fino al Lago di San Giacomo (1953 m) e, dopo averlo costeggiato verso Fraele (segnavia n. 199), si arriva al bivio per le Sorgenti dell’Adda in Val Alpisella. La successiva salita fino al Passo omonimo (2290 m) e la discesa fino a Livigno sono su una bella sterrata indicata con segnavia n 138.

Tipo di terreno in percentuale (asfalto, sterrato, sentiero)

 

Profilo altimetrico:

 
 

Testo e dati a cura di: Federico Pollini

Foto percorso:

Scendendo dal Passo di Val Trela verso l’Alpe Trela
Scendendo dal Passo di Val Trela verso l’Alpe Trela
L’Alpe Trela
L’Alpe Trela
Val Pettini
Val Pettini
Salita al Passo Val Alpisella
Salita al Passo Val Alpisella
Passo della Val Alpisella
Passo della Val Alpisella
Giovane biker al al Passo di Val Alpisella
Giovane biker al al Passo di Val Alpisella
Passo della Val Alpisella
Passo della Val Alpisella
Il lago al Passo di Val Alpisella
Il lago al Passo di Val Alpisella
Famiglia in discesa dal Passo verso Livigno
Famiglia in discesa dal Passo verso Livigno
Discesa dal Passo verso Livigno
Discesa dal Passo verso Livigno