placeholder

Trepalle - PVallaccia Arnoga

Itinerario

Trepalle, Pont de la Rez – Bait de Valecia – Cheseira de Valecia – Passo della Vallaccia – Valle Minestra – Baita del Pastore – Stagimel - Val Viola - Arnoga

Dati tecnici percorso:

 
  • Segnaletica lungo l'itinerario: 128 - 290
  • Luogo e quota partenza/arrivo: p. Trepalle Ponte de la Rez (2021 m.)   a. Arnoga (1880 m.)
  • Quota massima: 2614 m s.l.m.
  • Dislivello tot. salite: 600 m
  • Dislivello tot. discese: 750 m
  • Km totale salite: 7,2 km
  • Km totale discesa: 8 km
  • Km totale tratto in piano: - km
  • Km totali: 15,2 km
  • Tempo di percorrenza: 4-5 h
  • Pedabilità delle salite: 70%
  • Impegno fisico: ●●●○○
  • Difficoltà tecnica: ●●●○○
 
 

Siamo vicini a Livigno, località turistica di spicco, ma la Vallaccia sembra proprio un altro mondo: isolata, silenziosa e con paesaggi naturali essenziali fatti di ripidi fianchi erbosi e rare baite in legno. All’inizio è facile e rilassante la pedalata lungo la sterrata che la attraversa, poi ci si rende conto presto che per arrivare al passo bisognerà faticare molto lungo il sentiero. Sul colle ci aspettano rocce bianche quasi lunari tra il Monte Forcellina a sinistra e il Pizzo Filone a destra e i paesaggi delle montagne della Val Viola con la maestosa Cima Piazzi, il Pizzo Dosdè, la Cima di Lago Spalmo, la Cima Viola e il solitario Corno Dosdè.

Si parte dal piccolo parcheggio del Pont de Rez a Trepalle (2021 m – segnavia n. 128) e si pedala su sterrata addentrandosi nella valle e passando dalle Bait de Valecia (2060 m) e dalla solitaria Cheseira de Valecia (2165 m). Dopo poco la strada passa sulla sponda destra orografica e cessa a quota 2400 m prima di attraversare una valletta che scende da sinistra. Da qui in poi il percorso diventa un sentiero faticoso e poco pedalabile per 400 m circa di dislivello fino al Passo della Vallaccia (2614 m.). Affrontiamo la discesa tornando in sella su un single trail che passa vicino al laghetto sottostante (2506 m) e prosegue sulla sinistra orografica sotto le rocce del Corno la Resa, entrando in Val Minestra e arrivando alla Baita del Pastore (2352 m). Da qui si passa su una sterrata che scende, prima in destra orografica all’Alpe Funera (2240 m). poi riattraversa il corso d’acqua e gira verso est fino ai prati di Stagimel (2150 m). Si entra nel bosco e ci si congiunge alla strada della Val Viola a quota 2021 m per concludere l’itinerario ad Arnoga.

Tipo di terreno in percentuale (asfalto, sterrato, sentiero)

 

Profilo altimetrico:

 
 

Testo e dati a cura di: Federico Pollini

Foto percorso:

Baite della Vallaccia
Baite della Vallaccia
Casera della Vallaccia
Casera della Vallaccia
Baite della Vallaccia
Baite della Vallaccia
Il fondo valle della Vallaccia con il Monte Filon
Il fondo valle della Vallaccia con il Monte Filon
Casera della Vallaccia
Casera della Vallaccia
Fine anni ottanta: prima nevicata autunnale al Passo della Vallaccia
Fine anni ottanta: prima nevicata autunnale al Passo della Vallaccia