Ricette

 

La Valtellina, terra ricca di sapori e di eccellenze enogastronomiche. Cultura e tradizione si scoprono e gustano anche a tavola grazie ad una ricchissima varietà di prodotti. Numerosi quelli che si fregiano dei marchi europei di qualità e di origine: la Bresaola della Valtellina IGP, il Bitto DOP, il Valtellina Casera DOP, le Mele di Valtellina IGP, i preziosi Vini DOC e DOCG e ora anche i Pizzoccheri IGP. Lasciatevi conquistare dal gusto.

Bisciola o Panòn alla mòda vègia

 

E' una versione del panettone magro valtellinese che, a differenza di quello milanese, più sofisticato, richiede per la sua preparazione solo prodotti locali.

Ingredienti (dosi per 4 persone)
  • 200 gr. di farina di segale
  • 30 gr. di farina bianca
  • lievito naturale
  • 10 noci
  • 5 fichi secchi
  • 10 castagne secche
  • 20 gr. di burro
  • 50 gr. di zucchero
  • sale

Preparazione:

Impastare con mano gentile la farina di segale, la poca bianca e il lievito con l'acqua, sino a giusta consistenza. A parte, ammorbidite in acqua, si tritino le noci, i fichi e le castagne, dopo averle cosparse con lo zucchero. Si unisca questo composto alla pasta precedentemente preparata e si lavori il tutto fino a che l'impasto risulti sodo e come seta al tocco. Dare la forma di pagnotta e passare al forno di campagna (in mancanza, al forno elettrico o a gas di casa) per circa un'ora.
E' una versione del panettone magro valtellinese che, a differenza di quello milanese, più sofisticato, richiede per la sua preparazione solo prodotti locali. Vanno pure impiegati come ingredienti il miele e l'uva passa.