Rifugi

Buona cucina e calda ospitalità in montagna

 

A una quota compresa tra gli 800 e gli oltre 3.500 metri si estende la rete dei rifugi alpini della Valtellina: diffusi su tutto il territorio della provincia di Sondrio, sono oltre 70 e rappresentano tappe imperdibili per vivere pienamente una vacanza in montagna. 

Incastonati tra boschi, pascoli e cime che hanno fatto la storia dell’alpinismo, i rifugi della Valtellina sono pronti ad accogliere gli amanti della montagna in un’atmosfera familiare e di schietta ospitalità. Un’accoglienza all’insegna dell’eco-sostenibilità ed esaltata dalla possibilità di assaporare i piatti tradizionali della cucina valtellinese.

Rifugi, meta ideale per una vacanza in montagna

Per chi vuole vivere a fondo una vacanza in montagna, soggiornare nei rifugi è sicuramente un’esperienza da provare. Lontani dal caos e dallo stress quotidiano, dormire nei rifugi, sotto un cielo stellato e circondati da scenari unici, regalerà momenti emozionanti e indimenticabili. A corredo di un’esperienza già di per sé magica, sono numerose le attività organizzate dai rifugi per far trascorrere a famiglie, coppie o gruppi di amici un soggiorno unico tra le montagne della Valtellina.

Curiosità: la Valtellina ospita il rifugio più alto in Lombardia (Rifugio Marco e Rosa – 3.610 m)

www.guidealpine.lombardia.it 
www.rifugi.lombardia.it

Rifugi in montagna in tempo di Covid-19

Il Club alpino italiano ha elaborato il "Piano rifugio sicuro" con dieci regole di comportamento cui tutti gli appassionati di montagna devono attenersi per un ritorno alla frequentazione dei rifugi alpini in tempo di Covid-19, all'insegna del rispetto di sé e degli altri, della responsabilità, dell'educazione e della correttezza.

1 - Prenota il pernottamento in rifugio, quest'anno è obbligatorio!
2 - Prima di iniziare l'escursione, assicurati di essere in buona salute!
3 - Attendi all'esterno del rifugio le indicazioni del gestore!
4 - Consuma, meteo permettendo, bevande, caffè, torte e pasti veloci all'esterno del rifugio!
5 - Lascia il tuo zaino e la tua attrezzatura tecnica dove appositamente predisposto dal gestore!
6 - Assicurati di avere con te mascherina, guanti e igienizzante a base alcolica; utilizzali quando entri nel rifugio e comunque sempre quando non puoi rispettare la distanza di sicurezza!
7 - Porta con te il tuo sacco lenzuolo o il tuo sacco a pelo per pernottare al rifugio!
8 - Lavati spesso le mani ed utilizza i tuoi asciugamani personali!
9 - Ricorda che il gestore può sottoporti al controllo della temperatura e che, se superiore a 37,5°c, può vietarti l'ingresso al rifugio!
10 - Riporta i tuoi dispositivi individuali di protezione usati ed i tuoi rifiuti a valle.

Quest’anno è inoltre necessaria la prenotazione per poter mangiare in rifugio.

Per qualsiasi dubbio o richiesta di informazioni aggiuntive è consigliabile contattare sempre il rifugio.