Sci di fondo

 

Scoprire la neve a passo d'uomo con lo sci di fondo: in Valtellina si trovano numerosi tracciati e anelli circondati da scenari d’incomparabile bellezza. Provate la pista di Santa Caterina Valfurva, uno dei percorsi dove lo sci di fondo raggiunge il più alto livello tecnico. Oppure raggiungete Livigno, dove c'è la pista agonistica Molin, mentre in Valdidentro, a pochi chilometri da Bormio, c'è la pista Viola. Da non perdere anche la Valmalenco; vi stupirà con la scenografica pista intorno al lago Palù e con quella che da San Giuseppe raggiunge Chiareggio, fino a quella di Lanzada, illuminata anche di sera. Fate sci di fondo ad Aprica, nella Riserva Naturale di Pian Gembro e a Trivigno o nella skiarea di Madesimo/Campodolcino, dove ci sono piste per tutti. Infine, provate lo sci di fondo anche d'estate. Dove? Sulla pista Sasso Rotondo al ghiacciaio dello Stelvio, una delle più alte piste di fondo delle Alpi.

Vai a Neve tutto l'anno

Valdidentro

Valdidentro
 

Valdidentro (1350 m s.l.m.)  - a nord ovest di Bormio fu storico crocevia da e per la vicina Svizzera e gli altri passi d'oltralpe, da qui partiva nel Medioevo la Via Imperiale d'Alemagna. Dove la natura sorprende, lo sci è d'obbligo e il relax è di altissimo livello. In Valdidentro ovviamente con i suggestivi 3439 metri della Cima Piazzi, con  le piste e gli impianti di risalita per lo sci alpino e lo sci di fondo, con lo Ski Stadium "Azzurri d'Italia", centro dedicato alle discipline nordiche d'inverno alla mountain bike e allo skiroll d'estate e con l'imperdibile opportunità di immergersi nelle calde acque termali dei Bagni Vecchi e dei Bagni Nuovi. Impianti storici che oggi coniugano l'originaria leggerezza del gusto liberty alla più moderna professionalità sia nei trattamenti sia nell'accoglienza. Arte e cultura hanno tratti unici in Valdidentro. Sono da vedere la preziosissima quattrocentesca chiesa di San Gallo a Premàdio, la chiesa dei Santi Martino e Urbano a Pedenosso, già documentata nel 1316 e rifatta nel 1685 e,  all'imbocco della Valle di Fraéle, dove si trovano la diga di Cancano e l’invaso di San  Giacomo, le due Torri di Fraele, un tempo punti di avvistamento e segnalazione a difesa del Bormiese.  

Info: www.bormio.eu   


Piste Sci di fondo

La Valdidentro è un'ottima meta anche per lo sci di fondo. Un anello di 20  chilometri preparato sia in tecnica libera che tecnica classica, adatto sia per atleti professionisti che per principianti. Nel 2009 la pista Viola è stata protagonista della Coppa del Mondo di Sci di Fondo mentre nel 2014 ha ospitato le finali di Coppa Europa (OPA Continental Cup).

 

Dove mangiare

Gustare la bresaola della Valtellina. Un salume delizioso e salutare, garantito dal marchio IGP, prodotto secondo le severe regole del disciplinare di produzione e nel rispetto della tradizione. Assaggiare le mele IGP di Valtellina, nelle varietà Golden Delicious, Red Delicious e Gala, un prodotto eccellente che presenta tutte le caratteristiche della mela di montagna: croccante, profumata, aromatica e succosa. Scoprire nel sapore del formaggio Bitto l'aroma delle erbe di montagna o degustare il formaggio Valtellina Casera, semigrasso di latteria di antica tradizione.

Altre attività Valdidentro