Castello Masegra

 

Situato a Sondrio in posizione dominante, Castello Masegra è l'unico dei tre castelli cittadini sopravvissuti allo smantellamento delle fortificazioni valtellinesi disposto dai Grigioni nel 1639; ciò è dovuto al fatto di essere stato all'epoca residenza della potente famiglia grigionese dei Salis. Il castello ha una fondazione medioevale e nel corso dei secoli ha subito numerosi rimaneggiamenti per essere adattato alle diverse funzioni dominanti per le quali veniva utilizzato: durante il Basso Medioevo divenne residenza delle famiglie de' Capitani ed in seguito Beccaria; in epoca rinascimentale il castello assunse una funzione prevalentemente residenziale; con l'avvento dei Grigioni divenne dimora della famiglia Salis che lo utilizzò come come residenza, ma soprattutto come deposito di vini. Con il ritorno della Valtellina al Ducato di Milano, il castello entrò in possesso della famiglia Guicciardi, che lo donò al Demanio. Fu quindi utilizzato come caserma ed in seguito come sede del Distretto militare, fino agli anni Ottanta. Presso le antiche scuderie è stato aperto il Museo Storico Castello Masegra, dedicato ai tre secoli di dominazione dei Grigioni sulla Valtellina (1513-1797)

Per gli orari di apertura del castello, clicca qui

INDIRIZZO: via Scarpatetti, Sondrio
CONTATTI: tel. +39 0342 526269 - museo@comune.sondrio.it