Circuito dei castelli

Descrizione

Il Sentiero dei Castelli coinvolge otto comuni della Comunita' Montana Valtellina di Tirano (Tirano, Sernio, Lovero, Vervio, Tovo di S. Agata, Mazzo di Valtellina, Grosotto, Grosio) collegandoli con un suggestivo itinerario tra chiese, castelli, torri e reperti archeologici di notevole rilievo per la storia etnografica valtellinese. Si snoda lungo i versanti che costeggiano il fondovalle, attraversando territori coltivati a meleto e vigneto, castagneti e terrazzamenti, un tempo coltivati, che testimoniano l'architettura e il lavoro svolto dalle genti locali nel governo del territorio. Il tracciato puo' interagire con la pista ciclopedonale Sentiero Valtellina permettendo dei percorsi ad anello che offrono molteplici possibilita' di percorrenza adattandosi alle diverse esigenze dell'escursionista. La segnaletica nel circuito: tutto il percorso e' supportato da segnaletica verticale informativa con bacheche, pannelli, tabelle segnavia e dalla segnaletica orizzontale o di conforto con bandierine segnavia biancorossa e frecce direzionali, conformi alla segnaletica escursionistica nazionale. Il Circuito del Sentiero dei Castelli e' caratterizzato da numerose bellezze che permettono di vivere il territorio montano valtellinese. Il percorso si innesta tra i meleti, i boschi di latifoglie a mezza costa, permettendo un contatto diretto con cultura e tradizione tipica del nostro territorio. Chiese, castelli, torri sono un patrimonio riccone virtuoso caratterizzante questa porzione di Valtellina.

Profilo

  • Partenza/arrivo: Tirano
  • quota minima: 440 m
  • quota massima: 726 m
  • lunghezza: 30 Km 912 m
  • pendenza salita: 24%
  • dislivello salita: 952 m
  • pendenza discesa: 16%
  • dislivello discesa: 952 m
  • periodo: maggio - settembre