placeholder

Itinerario

Mazzo - Cà D'Ustin - Piazzola Olta - Ca' D'Batista - San Matè - Temen - La Fopa - Cuscisc - Piaz - Pesc Sec - Pian di Cop - Passo Mortirolo

Dati tecnici percorso

Km totali: 12,4 km
Luogo e quota partenza: Mazzo (552 m)
Luogo e quota arrivo: Mortirolo (1852 m)
Dislivello totale: 1300 m
Pendenza media: 10,5 %

enjoy stelvio valtellina 2022

Grazie all'iniziativa Enjoy Stelvio Valtellina diversi passi alpini, tra cui il Passo del Mortirolo, vengono chiusi al traffico motorizzato e riservati così agli appassionati.

Per maggiori info sulle chiusure previste da giugno a settembre 2022 visita https://www.valtellina.it/it/eventi/bormio/chiusura-passi-alpini

DESCIRZIONE PERCORSO

Se volete confrontarvi con la storia del ciclismo, con voi stessi e con il mal di gambe, allora il Mortirolo da Mazzo di Valtellina è quel che fa per voi. Stiamo parlando di una delle salite più dure al mondo e che mette in comunicazione Valtellina con Valcamonica. 12,4 km spaventosamente impegnativi, partenza da 552 m di Mazzo e arrivo ai 1852 m, con una pendenza media del 10,5 % e picchi che superano il 20%. Il tratto più duro lo si incontra dopo circa 4 km, quando ci si lascia alle spalle la chiesa dedicata a San Matteo.

Proprio qui le pendenze diventano disumane e molti ciclisti devono mettere il piede a terra. Sul Passo del Mortirolo è nato il mito di Marco Pantani che seppe staccare, per la prima volta, il grande Miguel Indurain. Correva l’anno 1994 e su queste rampe esplose uno dei più grandi scalatori della storia del ciclismo.

Profilo altimetrico

Fonte: Salite.ch