Torta Fioretto

Il dolce tipico della Valchiavenna

 

In dialetto chiamata anche Fügascia de Fiorétt, è il dolce tipico valchiavennasco per eccellenza. Il nome deriva dai fiori fi finocchio selvatico ("fioretto" appunto), dal quale trae il suo indimenticabile sapore. Con un gusto particolare, in origine veniva semplicemente preparata utilizzando la pasta di pane a cui venivano aggiunti le uova e lo zucchero. Successivamente la ricetta ha subito diverse evoluzioni.

Ingredienti della torta fioretto (dosi per 4 persone)

  • 650 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 10 g di lievito di birra
  • 10 g di fiori secchi di finocchio (fioretto)
  • 6 tuorli d'uovo
  • sale

Preparazione della torta fioretto

Sciogliere il cubetto di lievito di birra in acqua tiepida ed unirvi 200 g di farina, impastare fino ad ottenere un impasto morbido da lasciar riposare 2 ore. Unire alla restante farina lo zucchero, i tuorli d'uovo, il burro (ammorbidito a temperatura ambiente) e il sale.

Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Aggiungere la pasta preparata in precedenza e continuare ad impastare. Al termine l'impasto deve risultare liscio e morbido. Imburrare ed infarinare una tortiera di medie dimensioni e adagiarvi l'impasto, steso in precedenza, rialzandolo sui bordi.

Mettere la tortiera in luogo fresco ed asciutto e lasciare riposare per altri tre quarti d'ora. A lievitazione ultimata cospargere la torta con zucchero e con i semi di finocchio. Infornare a 220°C per 20 minuti.  Prima di sfornare il dolce versarvi sopra del burro liquefatto e lasciare raffreddare prima di servire.

SCOPRI LE ALTRE RICETTE DELLA CUCINA VALTELLINESE