Il grano saraceno in fiore

Tra passeggiate nei campi in fiore e visite ai mulini, alla scoperta di uno dei prodotti base della cucina valtellinese

 

Utilizzato nella cucina tradizionale per la preparazione di piatti come i pizzoccheri, la polenta taragna e gli sciatt, il grano saraceno è uno dei prodotti caratteristici del versante retico della Valtellina, e in particolare di Teglio, grazie ad un'esposizione più soleggiata che ne garantisce la crescita.

 

Campi di grano saraceno in fiore e il mulino Menaglio

Durante il mese di agosto è possibile ammirare la fioritura dei campi di grano saraceno: fare una passeggiata nelle vicinanze di queste distese di fiori bianchi è sicuramente una delle attività più suggestive di questo periodo a Teglio, patria dei pizzoccheri.

Al termine della passeggiata, tappa d'obbligo è il Mulino Menaglio, situato nella frazione di San Rocco e gestito dalla "Associazione per la Coltura del Grano Saraceno di Teglio". Il mulino dispone anche di spazi espositivi su due livelli e di un piccolo fabbricato adiacente, dotato di cucina e forno, dove è possibile degustare alcuni prodotti della Valtellina a base di grano saraceno in un contesto senza pari.

Tariffe visite su prenotazione (minimo 8 persone):
Visita guidata Molino € 2,50
Visita guidata ai campi € 5,00
Laboratorio (preparazione pizzoccheri, battitura grano) €8,00
Per prenotare: +39 340 8434321 

Per contatti ed informazioni: 
Info Point Teglio
Tel. +39 0342 782000 - iatteglio@valtellinaturismo.com 

 

Le proprietà del grano saraceno

Il grano saraceno è una pianta erbacea dalla cui macinazione si ottiene una farina da destinare a vari utilizzi alimentari, ragion per cui viene spesso considerato come un vero e proprio cereale al pari di frumento o segale. Privo di glutine, il grano saraceno è ricco di proteine vegetali, fibre, vitamine del gruppo B e importanti minerali. 

Scopri nel dettaglio le proprietà salutari del grano saraceno

 
I campi di grano saraceno in fiore, a Teglio (Valtellina)
Il Mulino Menaglio, a Teglio
Il grano saraceno, tra i prodotti caratteristici della Valtellina, vanta numerose proprietà benefiche