Museo Valtellinese di Storia e Arte

 
 

Istituito nel 1947, il museo di Sondrio deve la sua origine a un primo nucleo di studiosi che sul finire dell'Ottocento si dedicarono a raccogliere testimonianze della storia e della cultura locale. Cresciuto a partire dagli anni Sessanta grazie al lavoro del primo conservatore il Cav.Giovan Battista Gianoli, il Museo è giunto oggi a possedere interessanti collezioni archeologiche, una Pinacoteca con opere dal XII al XIX secolo, una Sezione di arte contemporanea, una gipsoteca, un fondo di grafica. Nel 1961 è stato istituita anche una sezione di arte Sacra del museo Diocesano. Nel 1994  il museo è stato trasferito nella sede definitiva a Palazzo Sassi de Lavizzari, elegante edificio storico appena  restaurato dove sono stati attivati anche un laboratorio di restauro, una sala didattica e una biblioteca specialistica.

Per gli orari di apertura del museo, clicca qui

INDIRIZZO: via Maurizio Quadrio 27, Sondrio
CONTATTI: tel. 0342 526269 -  museo@comune.sondrio.it