Palazzo Pretorio

Sede del Municipio con al primo piano la rinascimentale stüa Rigamonti

 

Realizzato nel XVI secolo, il Palazzo Pretorio di Sondrio fu dimora di un’importante famiglia valtellinese (i Pellegrini), salvo in seguito divenire sede del Governo e poi residenza del Governatore durante il periodo dei Grigioni, poi tribunale Giudiziario sotto Napoleone e gli austriaci e infine sede della Municipalità col passaggio al Regno d’Italia.

Tra gli aspetti più rilevanti del palazzo, la spettacolare stüa Rigamonti, un antico soggiorno con pareti e soffitto interamente ricoperte di legno scolpito e intagliato. Interessante anche l'elegante cortile interno, con portico e loggiato a due ordini, così come le decorazioni a graffito e gli affreschi sulle pareti esterne che si ispirano all’architettura rinascimentale lombarda e locale.

INFORMAZIONI
Info Point di Sondrio
tel. 0342 526299
turismo@comune.sondrio.it