Predarossa

Una delle mete più suggestive e caratteristiche della Val Masino che porta verso una delle cime simbolo della Valtellina: il Monte Disgrazia.

Partendo dal parcheggio di Preda Rossa, che si raggiunge percorrendo la lunga e tortuosa strada che da Filorera, in Val Masino, si stacca sulla destra, seguire l’evidente sentiero che si inoltra nella piana. Tramite alcune passerelle in legno si oltrepassano delle zone con acqua e dopo un breve salita si raggiunge la seconda piana di Preda Rossa. La si percorre fino a circa metà e poi si svolta a sinistra per risalire il ripido pendio sovrastante. Oltrepassata questa zona più ripida si continua in leggera e costante salita fino ad avvistare il Rifugio Ponti che si raggiunge in breve.

COME RAGGIUNGERE PREDAROSSA IN AUTO

La strada VASP per Sasso Bisolo/Preda Rossa è aperta con limitazioni. L’accesso è consentito a 50 veicoli/giorno e si può accedere solo se muniti di pass turistico acquistato online sulla piattaforma https://valmasino.travel 

La prenotazione può essere effettuata fino a 10 giorni prima della data prescelta. Il pass ha un costo di 10 euro.

Ai pass giornalieri messi a disposizione tramite piattaforma, si aggiungono i pass riservati a chi ha prenotato il pernottamento presso i due rifugi Scotti e Ponti (per informazioni contattare direttamente i rifugi).
E’ possibile senza pass salire fino a loc. Valbiore, parcheggiare e procedere ai piedi.