Bormio

Bormio, the wellness mountain

 

Dalla sua posizione privilegiata, Bormio, centro termale e sciistico di fama internazionale, ai piedi del gruppo dell’Ortles-Cevedale, fa da ingresso privilegiato al Parco Nazionale dello Stelvio.

Non a caso chiamata Magnifica terra, la contea di Bormio si sviluppa in un anfiteatro naturale baciato dal sole, nel cuore dell’Alta Valtellina. Abbracciata dalle imponenti vette delle Alpi Retiche, consente di godere della montagna, con i suoi colori e profumi, in tutte le stagioni.

D’inverno domina lo sci: epiche sono le coppe internazionali che le sue piste hanno ospitato.

Durante il resto dell'anno, invece, la fanno da padrone gli oltre 600 km di sentieri disegnati nella rigogliosa vegetazione del Parco dello Stelvio, che gradualmente cede il passo ad alpeggi, ghiacciai e vette.  Addentrarsi nel bosco può riservare grandi sorprese: non sono rari gli incontri con la fauna selvatica. In autunno, ad esempio, il  bramito del cervo rappresenta un richiamo inconfondibile.

Che sia trekking o altro sport, a Bormio non mancano le possibilità di allenarsi. Per gli amanti del golf c'è un'estesa oasi verde, dotata di ben 9 buche.

Mentre i biker possono cimentarsi con le mitiche salite dello Stelvio, del Gavia e del Mortirolo, teatro di rincorse all'ultimo respiro per aggiudicarsi la Maglia rosa del Giro d'Italia.

Dopo la fatica, non c'è niente di meglio di un po' di relax nei tre tre impianti, Qc Terme Bagni Nuovi, QC Terme Bagni Vecchi e Bormio Terme, alimentati da acque termali che sgorgano calde da nove fonti. Le citavano già Plinio il Vecchio e Cassiodoro.

Se poi l'appetito chiama, ci pensano pizzoccheri, sciatt, bresaola, polenta, formaggi e bisciöla a rispondere. Basta sedersi al tavolo di uno dei locali del centro storico, ricordandosi, a fine pasto, di ordinare un bicchierino di amaro Braulio che proprio a Bormio deve i natali.

Non si può lasciare la località senza un giro tra i vicoli del centro, tempestati di edifici storici tra i quali svetta il Palazzo De Simoni, risalente all'XVII secolo, che, dal 1962, ospita il Museo Civico. Scrigno di storia e cultura, Bormio tiene viva la tradizione organizzando feste ed eventi dalle origini antichissime, come la sfilata dei Pasquali, portantine allegoriche che trasportano capolavori dell'artigianato locale.

Info: www.bormio.eu