Visita alle cantine del Braulio

Alla scoperta dell'amaro alpino tipico di Bormio

 

L'amaro Braulio

Il Braulio è un leggendario amaro alpino della Valtellina composto da erbe raccolte in zona, tra cui l’Achillea, l’Assenzio, la Genziana e il Ginepro, ma con un ingrediente segreto che solo il proprietario conosce. La ricetta risale al 1875 al Dottor Francesco Peloni.

Particolare è l’invecchiamento in botti di rovere di Slavonia per un periodo di 2 anni che diventano 5 per la produzione del Braulio Riserva.

Questo amaro di gradazione alcolica di 21°, crea un equilibrio di sapori e un bouquet aromatico incomparabile, ed è adatto come digestivo dopo un tipico e ricco pasto valtellinese.

 

Visita alle cantine del Braulio

Le storiche cantine risalenti al XIX e al XX secolo, dove il liquore viene creato e dove può restare a riposare fino a tre anni, sono situate sotto il centro storico e la via pedonale di Bormio, la via Roma. Le cantine di Braulio ospitano enormi botti in rovere di Slavonia, legno pregiato dove viene gelosamente custodito ad invecchiare l’amaro locale. Nei sotterranei sono presenti reparti di infusione e filtrazione, di deposito dell’alcool e le cantine di invecchiamento. Queste sono state recentemente ristrutturate passando da 4.880 mq a 6.516 mq, con l’obiettivo di raddoppiare, nell’arco di tre anni, la capacità produttiva di Braulio.

E' possibile visitare gratuitamente le cantine del Braulio dal 1° dicembre 2018 al 20 aprile 2019 ogni mercoledì alle 18:00 e ogni sabato alle 17:00 (ad esclusione del 26 dicembre). La visita ha una durata di circa 50 minuti.

 

Informazioni utili

  • la prenotazione è obbligatoria
  • punto di ritrovo è il negozio Braulio, in Via Roma 27 a Bormio
  • la visita si svolge in lingua italiana
  • il percorso della visita viene effettuato percorrendo 5 piani con molti gradini, visita sconsigliata a chi soffre di difficoltà motorie.
  • generalmente è sconsigliato portare bambini piccoli durante la visita in cantina
  • accesso agli animali non consentito.
  • per gruppi di almeno 15 persone è possibile prenotare tour privati in base alla disponibilità. La visita si svolge in gruppo unico fino a 30 persone, oltre questo numero, il gruppo verrà suddiviso in più parti. 

Info e prenotazioni: tel: 0342 903406 | email: info@peloni.it 

Tra le esperienze da provare a Bormio, in Alta Valtellina, non può mancare la visita guidata gratuita alle cantine del Braulio, l'amaro tipico del postoTra le esperienze da provare a Bormio, in Alta Valtellina, non può mancare la visita guidata gratuita alle cantine del Braulio, l'amaro tipico del posto

Ufficio Turistico


IAT Bormio
Via Roma, 131/B
Tel. +39 0342 903300
E-mail: info@bormio.eu