L'itinerario tra i santuari mariani della Valtellina

 

Presentato nel marzo 2019 e ancora in fase di realizzazione, il Cammino Mariano delle Alpi è un progetto di grande valenza religiosa, culturale e turistica che nasce con l'obiettivo di realizzare un percorso che, attraverso la Valtellina e toccando alcuni santuari mariani della provincia di Sondrio, conduca fino al Santuario della Madonna di Tirano, il monumento religioso più importante della Valtellina e proclamata nel 1946 da Papa Pio XII "Celeste Patrona della Valtellina".

L’itinerario prevede due percorrenze verso la Basilica di Tirano (in corso di realizzazione): la prima da Piantedo, detta Via Occidentale (90 km) e la seconda da Bormio, detta Via Orientale (66 km). Chi percorre il Cammino Mariano delle Alpi avrà così la possibilità di incontrare e conoscere le testimonianze del culto mariano in Valtellina ma anche le bellezze del paesaggio e dei numerosi beni storico culturali che caratterizzano il territorio.

Inaugurazione del tratto Teglio - Tirano

Domenica 29 settembre 2019, in occasione della festa dell'Apparizione della Madonna di Tirano, è stato inaugurato ufficialmente il tratto Teglio - Tirano, una delle cinque tappe che costituiscono la Via Occidentale del Cammino Mariano delle Alpi. 

La tappa, dalla lunghezza di 11 km e con un tempo di percorrenza di circa 4 ore, inizia dalla Chiesa di Sant’Eufemia di Teglio (850 m) e, seguendo le apposite indicazioni dell'itinerario, percorre in discesa strade asfaltate e sterrate fino all’area di sosta realizzata nell’antico nucleo rurale “La Curta”, nel comune di Bianzone, immersa nei filari vitati del versante retico (530 m). Si prosegue con profilo altalenante ma privo di dislivelli significativi attraverso sentieri e sterrate in mezzo ai vigneti che sovrastano Bianzone e Villa di Tirano fino a raggiungere il Santuario della Madonna di Tirano (440 m).

LE TAPPE DEL CAMMINO MARIANO DELLE ALPI: LA VIA OCCIDENTALE

Il Cammino mariano delle Alpi potrà essere percorso seguendo due vie: quella Occidentale (da Piantedo a Tirano) e quella Orientale (dall'Alta Valtellina a Tirano). Al momento si ricorda che l'unica tappa realizzata è quella da Teglio a Tirano.

VIA OCCIDENTALE: DA PIANTEDO A TIRANO - KM 90

TAPPA 1: PIANTEDO - MORBEGNO | km 20 | circa 7 ore
Beata Vergine delle Grazie (Piantedo) - Beata Vergine dell'Immacolata (Andalo) - Beata Vergine delle Grazie (Morbegno)

TAPPA 2: MORBEGNO - BERBENNO | km 25 | circa 8 ore
Beata Vergine delle Grazie (Morbegno) - Madonna Assunta (Morbegno) - Beata Vergine delle Grazie (Paniga) - Madonna del Buon Consiglio (Gaggio) - Santa Maria Assunta (Berbenno)

TAPPA 3: BERBENNO - SONDRIO | km 13 | circa 4 ore
Santa Maria Assunta (Berbenno) - Madonna della Sassella (Sondrio) - Beata Vergine del Rosario (Sondrio)

TAPPA 4: SONDRIO - TEGLIO | km 22 | circa 8 ore
Beata Vergine del Rosario (Sondrio) - B.V. delle Grazie di Caravaggio (Montagna V.na) - Madonna del Buon Consiglio (Poggiridenti) - Madonna di Loreto (Tresivio) - Madonna del Buon Consiglio (Ponte in Valtellina) - Santa Maria di Ligone (Teglio) - Chiesa S. Eufemia (Teglio)

TAPPA 5: TEGLIO - TIRANO | km 11 | circa 4 ore
Chiesa di S. Eufemia (Teglio) - Santuario della Madonna di Tirano

LE TAPPE DEL CAMMINO MARIANO DELLE ALPI: LA VIA ORIENTALE

VIA ORIENTALE: DALL'ALTA VALTELLINA A TIRANO - KM 66

TAPPA 1: BORMIO - CEPINA | km 23 
Madonna del Sassello (Bormio) - Madonna dei Monti (Valfurva) - Madonna della Misericordia (Uzza) - Madonna di Caravaggio (Oga) - Santa Maria Assunta (Cepina)

TAPPA 2: CEPINA - GROSIO | km 24
Santa Maria Assunta (Cepina) - Madonna della Biorca (Mondadizza) - Santa Maria Maggiore (Sondalo) - Chiesa Parrocchiale (Grosio)

TAPPA 3: GROSIO - TIRANO | km 19
Chiesa Parrocchiale (Grosio) - Beata Vergine delle Grazie (Grosotto) - Madonna di Caravaggio (Tovo S. Agata) - Santa Maria Assunta (Lovero) - Santuario della Madonna di Tirano