Fioritura dei Meleti

Passeggiare tra lo spettacolo dei meleti in fiore 

 

Con l'arrivo della primavera, la Valtellina sboccia. Tra i fiori che ricamano il fondovalle e il versante retico delle Alpi, spiccano quelli del melo. Il loro bianco delicato si alterna al verde delle foglie, in un panorama che si estende a perdita d'occhio, da metà vallata fino alle zone più alte.

Per gustare appieno uno spettacolo, che, puntuale, si ripete ogni anno, quando le temperature diventano miti e il cielo si colora di azzurro intenso, c'è la Strada dei Vini e dei sapori, un agevole tracciato a mezza costa, da percorrere a piedi.

Lungo il tragitto, oltre alla vite e a qualche ulivo, si incontrano le diverse varietà di frutto: Golden Delicious, Red Delicious, Gala, Fuji, Morgenduft, Granny Smith. Emblema della tradizione contadina provinciale, la coltivazione della mela domina i conoidi alluvionali fino ai 900 metri, nei comuni di Ponte in Valtellina, Bianzone, con la zona limitrofa di Villa di Tirano, Sernio e Lovero.

Sono tutti avamposti rurali dalla lunga tradizione, ben consapevoli dell'importanza del periodo della fioritura, tanto bello quanto fragile.