Salita ai Laghi di Cancano

placeholder

 Una salita in un contesto paesaggistico unico, resa famosa anche con il passaggio del Giro d'Italia 2020

 

La salita ai Laghi di Cancano, nel Parco Nazionale dello Stelvio, è diventata ormai una delle classiche salite da fare in Alta Valtellina, sia in mountain bike che con la bici da strada. Lungo i numerosi tornanti della strada, la pendenza è abbastanza bassa e non ci sono mai strappi eccessivi.

Si esce da Bormio verso sinistra passando dalla caratteristica chiesa di San Gallo e da Premadio; poco dopo s’incontra un incrocio e, andando dritti, s’inizia la vera salita con il panorama che si apre sulla Valdidentro.

Si percorre un lungo traverso, si passa presso un’area picnic e si ricomincia a salire lungo innumerevoli tornanti sovrastati dalle rocce in cima alle quali si stagliano le Torri di Fraele, che si raggiungono dopo due brevi gallerie. L’ascesa termina a Cancano in vista delle due grandi dighe.

Salita ai laghi di Cancano: dati tecnici percorso

Luogo di partenza/ritorno: Bormio (1225 m)
Luogo di arrivo: Cancano (1950 m)
Dislivello totale salite: 725 m
Lunghezza: 27.8 km
Pendenza media salita: 6%
Pendenza massima salita: 8%
Tempo di percorrenza: 2-3 h

enjoy stelvio valtellina 2022

Grazie all'iniziativa Enjoy Stelvio Valtellina diversi passi alpini, tra cui la salita ai Laghi di Cancano, vengono chiusi al traffico motorizzato e riservati così agli appassionati.

Per maggiori info sulle chiusure previste da giugno a settembre 2022 visita https://www.valtellina.it/it/eventi/bormio/chiusura-passi-alpini